Granigliatrice a grappolo_Sabbiatura

Risolvere i problemi di polvere e residui nelle sabbiature

Postato: 26/05/2020 | Tags: sabbiatura, graniglia, sabbia, rimozione, aspirazione, pulizia, vuoto, depressione, aspiratore industriale, aspirapolvere industriale, polveri | Categoria

La preparazione del prodotto

Il processo di sabbiatura è un passaggio indispensabile in moltissime attività legate all’industria meccanica. Nella fase finale di preparazione di un particolare metallico è necessario rimuovere le impurità o conferire particolari caratteristiche alla superficie dell’oggetto trattato per renderlo idoneo alla verniciatura o a vari trattamenti superficiali. Tali operazioni disperdono grandi quantità di sabbie nell’ambiente lavorativo e lasciano residui negli interstizi dei prodotti lavorati.

DU-PUY, da sempre attenta alle necessità del settore ha sviluppato una gamma di aspiratori industriali, dotati di turbina a canale laterale o pompe a lobi, specializzati nella rimozione e recupero degli abrasivi dalle cabine di lavoro e dalle fessure dei prodotti soggetti a sabbiatura.

industrial vacuum cleaner for sand blasting

 

La Sabbiatura

 

Entrando nel dettaglio, la sabbiatura è un processo che permette di levigare, lucidare e pulire la superficie di un materiale erodendone lo strato superficiale. Questo procedimento meccanico avviene tramite abrasione dovuta ad un getto di aria e sabbia che dovrà poi essere rimossa tramite aspirazione e in alcuni casi venir riutilizzata nella lavorazione successiva.

E’ un processo piuttosto rapido considerati gli standard della meccanica, ma può risultare lento in presenza di materiali più resistenti da rimuovere. In questi casi si può intervenire diminuendo la dimensione dell’ugello per concentrare maggiormente il getto oppure sulla dimensione e tipologia dell’abrasivo.

Le sabbie e graniglie

In commercio gli abrasivi più utilizzati sono i seguenti:
  • Microsfere di vetro o ceramica
  • Graniglia di ceramica
  • Corindone Bianco o Rosso-Bruno
  • Graniglia di plastica
  • Graniglia metallica o in acciaio inox
  • Tutolo di mais
  • Gusci vegetali
  • Sabbia ecologica
La dimensione standard dell’abrasivo per sabbiatura è variabile tra 1,5 mm e 0,250 mm. Questa varia a seconda della tipologia di oggetto da lavorare che normalmente è in metallo o in acciaio ed in alcuni casi può essere anche in ghisa, legname, ceramica o marmo.

Tipologie di sabbiatura

 

La sabbiatura può suddividersi in 2 metodologie:

·     Sabbiatura convenzionale o a getto libero, costituita da un serbatoio in cui l’abrasivo viene messo in pressione per poi essere lanciato grazie al getto di aria compressa. Non sono previsti accorgimenti per diminuire i pericoli generati dalla produzione di polvere né per il recupero del materiale abrasivo.

·     Sabbiatura a ciclo chiuso, ovvero con attrezzature per il trasporto e recupero delle sabbie, che può avvenire in:

o   Cabina con controllo manuale, con l’operatore posto all’esterno a indirizzare il getto tramite pistole, senza rilascio di polveri nell’ambiente lavorativo.

Cabina per sabbiatura

o   Granigliatrice a tunnel, in grado di adattarsi a oggetti con forme differenti e adatta per il trattamento di pezzi di medie e grandi dimensioni.

Sand Blasting

Nelle sabbiature a ciclo chiuso, i pezzi da lavorare vengono inseriti manualmente all’interno della macchina dall’operatore, se trattasi di pezzi di piccole dimensioni, o con l’aiuto del carroponte per pezzi di notevoli dimensioni. Per evitare la dispersione di polveri nell’ambiente la macchina non può operare se il portellone non è completamente chiuso.

Normative esistenti: cosa prevedono

Una volta finita la lavorazione ed estratti i pezzi lavorati, sarà compito dell’operatore provvedere all’aspirazione dei residui di abrasivo sui manufatti oppure depositati all’interno e all’esterno della macchina. La norme di sicurezza sul lavoro stabiliscono infatti l’impossibilità di soffiare i prodotti in uscita dalla sabbiatura con dei comuni compressori ad aria per evitare la dispersione delle polveri nell’ambiente e il lancio di graniglie verso le persone. Le polveri infatti possono causare malattie respiratorie e/o dermatologiche dovute rispettivamente ad inalazione e contatto. I rischi sono particolarmente alti quando si lavora con abrasivi che contengono sostanze nocive, come ad esempio la silice. Allo stesso modo le graniglie che subiscono il soffiaggio con aria compressa vengono lanciate ad alta velocità con il rischio di colpire le persone, lacerandone i tessuti e ferendole.

L’aspirazione deve quindi avvenire per mezzo di aspirapolveri industriali con elevati valori in depressione, in grado di rimuovere sabbie dal peso specifico elevato. La serie M è studiata per garantire le migliori prestazioni nei processi di sabbiatura.

Gli aspiratori industriali per velocizzare il tuo lavoro

M 50 HP

In particolar modo DU-PUY ha sviluppato una soluzione di aspirazione con soffiante a canale laterale a doppio stadio in serie, interamente in alluminio, con la doppia girante, implementata nel modello M50 HP. Questa caratteristica consente di aumentare notevolmente il vuoto generato tenendo contenute le dimensioni. L’aspiratore è così dotato di 4,3 kW di potenza, abbinata ad una depressione massima di 5.100mm/H2O e dimensioni contenute in cm 120x65x180h. All’interno della camera aspirante è prevista una fascia di rinforzo sostituibile, per evitare che la graniglia consumi la camera stessa.
Di serie prevede un filtro a tasche con superficie 20.000cm2 in classe filtrante L, ma a richiesta è disponibile (in foto) un efficace sistema di filtrazione (PN) composto da filtri a cartuccia ad ampia superficie con un innovativo sistema di pulizia automatico in contro corrente d’aria. Particolarmente adatto per l’aspirazione di graniglie e polveri molto fini.
 
Automatic filter cleaning system (pneumatic)
Per garantire una maggior semplicità di utilizzo, e semplificare le procedure di smaltimento nelle sabbiature che utilizzano graniglie metalliche, è stato progettato un sistema di scarico con valvola a farfalla che consente di svuotare il materiale aspirato senza alcuno sforzo.
 
Butterfly valve for easy discharge

W3 HP

Alla gamma di aspiratori a media potenza si affianca una macchina di dimensioni estremamente contenute come il W3 HP, con 3 potenti motori monofase a 3 stadi in grado di sviluppare 3,9 kW di potenza e 3.600mm/H2O di depressione massima. La soluzione adatta per l’aspirazione sporadica di piccole quantità di residui e polveri nelle sabbiature convenzionali con budget contenuti.

Industrial vacuum cleaner with 3-stage motor

SILOFILTER e CVAC

La nostra gamma di aspiratori dedicata a questo settore è particolarmente prestante e completa, adatta a situazioni standard per piccole e grandi aziende.

Nel caso di impianti di grandi dimensioni, in cui vi è necessità di aspirazione e scarico automatico di grandi volumi di graniglia, DU-PUY interviene con sistemi di aspirazione centralizzata a SILOS collegati a Centrali aspiranti ad alto vuoto ritagliati sulle necessità del cliente.

Le Centrali Aspiranti CVAC e i Silos filtranti SILOFILTER consentono di aspirare le sabbie a distanza, in zone rialzate e in profondità, oppure in grandi quantità grazie alla potenza aspirante elevata e all’elevata capacità di contenimento e filtrazione.

Central Vacuum System

Acquistare un aspiratore industriale DU-PUY ti permette di:

  • Scegliere tra diverse potenze di turbine a canale laterale, a mono o doppio stadio, ad elevati valori di vuoto;
  • Utilizzare un’ampia gamma di accessori dedicata;
  • Avere un sistema di aspirazione robusto e longevo nel tempo che necessita di pochissima manutenzione;
  • Ridurre i tempi di fermo macchina;
  • Garantire la massima qualità dei tuoi prodotti

Compila il form e chiedici una consulenza gratuita!